Blog

La cicala e la formica

Anche quest’anno alla ripresa dalle ferie assisto ad una continua richiesta di documenti per apertura di posizioni fidi e richieste di finanziamento.
Ciò in quanto durante il periodo estivo si sono ridotte notevolmente le risorse finanziarie dei clienti, confermando nuovamente la parabola della cicala e della formica.
Per i pochi che non lo ricordassero essa fa riferimento alla formica che durante l’estate accantonava le risorse alimentari per il periodo invernale a differenza della cicala che le consumava interamente, non preoccupandosi del futuro.
Con ciò non voglio affermare che tutti siano spreconi, ma sarebbe stato opportuno in un periodo di crisi come quello attuale, una maggiore attenzione al risparmio, da utilizzare nei periodi bui dell’inverno che ci aspettano.
Noto inoltre, la scarsa propensione all’investimento nelle attività commerciali o industriali, in quanto allo stato attuale tale opzione viene considerata poco remunerativa.
A mio modesto parere sarebbe opportuno modificare il nostro orientamento di spesa, indirizzandolo verso forme di investimento che possano garantire un futuro migliore, tra queste, di notevole importanza sono quelle relative alla formazione personale e dei propri figli.

Lascia un commento

Studio Mondino - la risposta ai tuoi quesiti fiscali.